La casa del padre

L’Albania è una terra con tante difficoltà e una povertà diffusa ed in qualche modo uniforme. A volte spiccano casi di assoluta disperazione e miseria che anche le missionarie si trovano in difficoltà a sostenere. In particolare i Volontari del Sebino intendono prendesi a cuore famiglie numerose, anziani e disabili.

Attraverso questo progetto l’Associazione si impegna a ristrutturare o ricostruire abitazioni che ridiano sicurezza e dignità alle persone che le abitano. I volontari del Sebino valutano le situazioni di emergenza abitativa che si presentano alle missioni o all’Associazione stessa, individuano le modalità più adatte per rispondere a tali richieste e si impegnano nella raccolta di fondi.

In Albania ci si avvale della collaborazione di esperti e lavoratori locali, offrendo opportunità di lavoro a chi è nel bisogno.

Se vuoi aiutarci a realizzare questo progetto puoi versare il tuo contributo con la causale “LA CASA DEL PADRE”.

 

L’ultima richiesta di aiuto ci è pervenuta dalle Figlie della Carità di S. Vincenzo della Missione di Gramsh.

Così Suor Mira ci descrive le condizioni della famiglia in difficoltà.

La famiglia è composta da 8 membri; il padre ha 50 anni, la mamma 41, i 6 figli hanno un’età compresa tra i 6 e i 18 anni.

Vivono in pessimo stato, la madre è malata e dopo la nascita dell’ultimo bambino ha problemi psicologici. Il bambino ha una forma di asma grave, ogni mese c’è bisogno di almeno 40 euro per le medicine. La casa in cui vivono non era la loro, l’hanno ricevuta in dono da un cugino. Ora hanno sistemato i documenti e la casa è di loro proprietà. Dentro è molto umida.

La famiglia viveva nel villaggio di Kishtë che è molto lontano da Gramsh. Per poter mandare a scuola i bambini sono stati costretti a trasferirsi in questa abitazione, anche se è molto deteriorata.

Le fotografie che Suor Mira ci ha inviato aggiungono particolari alla sua descrizione.

Con il tuo aiuto vogliamo contribuire alla ricostruzione della casa: il preventivo è di 15.640 euro.

Aiutaci ad aiutare!

 

VOLANTINO MASHAN

Scopri come sostenerci