Atelier Filo’

ATELIER FILO’

LABORATORIO DI RECUPERO, RIUSO E SOSTEGNO LAVORATIVO

 

L’idea dell’ “Atelier Filò” nasce dal lavoro quotidiano di volontari ed operatori della struttura di accoglienza Casa Ozanam della Società di S. Vincenzo de Paoli di Brescia, gestita dall’Associazione Dormitorio San Vincenzo De Paoli, con l’obiettivo di creare uno spazio relazionale ed occupazionale finalizzato al reinserimento nel tessuto sociale cittadino delle donne senza dimora accolte presso tale struttura.

L’Associazione Volontari del Sebino Onlus partecipa alla realizzazione del progetto come partner.

 

PERCHE’ ATELIER FILÒ?

Filò si propone di dare una risposta alle esigenze di reinserimento sociale. L’obiettivo principale è sviluppare l’occupazione femminile offrendo un’opportunità di lavoro a donne socialmente svantaggiate, fornendo loro formazione ed esperienza professionale e promuovendo il processo di “integrazione”.

Il Laboratorio nasce come attività diurna occupazionale rivolta alle Ospiti di “Casa Ozanam”, offrendo contesti relazionali alternativi e percorsi in cui esse possano confrontarsi con le più semplici regole e presupposti degli ambiti lavorativi. Tutto questo in un ambiente protetto, con il supporto di educatrici e volontarie. Le Ospiti inserite all’interno del progetto svolgono un lavoro di cernita e smistamento dell’usato (abbigliamento, calzature, casalinghi, oggettistica, …) e vengono retribuite attraverso dei voucher. L’impegno è di 3 ore per due volte alla settimana.

Con l’ausilio di una Maestra d’Arte le Ospiti hanno imparato a selezionare il materiale, scegliendo tutto quello che può essere riutilizzato.

Il Progetto ha anche un obiettivo specifico rivolto alla Città. Con l’apertura al pubblico dell’Atelier i cittadini bresciani possono conoscere una realtà differente e spesso nascosta del proprio contesto urbano, sperimentando in prima persona una visione differente della problematica della marginalità e delle persone che vivono situazioni di svantaggio e hanno l’opportunità di sostenere personalmente il progetto sia “acquistando” ciò che l’Atelier offre sia donando materiale che può essere riutilizzato.

 

“Atelier Filò” è situato in Via Gabriele Rosa, 2 a Brescia (zona Castello nei pressi del dormitorio San Vincenzo).

Apre al pubblico ogni ultima domenica del mese dalle 10.00 alle 16.00 offrendo l’opportunità di “acquistare” abiti, casalinghi, oggettistica usati mediante il versamento di un’offerta.

Il denaro raccolto con le “vendite” viene impiegato esclusivamente per l’acquisto dei voucher-lavoro utilizzati per retribuire le donne inserite nel progetto.

 

Nell’ambito del Progetto i Volontari del Sebino si sono assunti i seguenti impegni:

  1. organizzare “lo spazio-vendita” il mercoledì sera che precede la giornata di apertura
  2. gestire l’apertura dell’Atelier al pubblico
  3. far conoscere questo progetto pubblicizzandolo e invitando a visitare l’Atelier.

 

Responsabile del progetto

Pierangela Musati